Presidente: Dirigente Scolastico Prof. Giuseppe Trecca
Referenti: Prof.ssa Maria Rosaria Del Vecchio
Consiglieri: (Docenti di Educazione Fisica)
Prof. Roberto De Vito
Prof.ssa Violetta Donatelli
Prof. Antonello Allamprese
Attività del centro sportivo scolastico 
  • Preparazione degli alunni e partecipazione ai Giochi Sportivi Studenteschi di Pallavolo, maschile e/o femminile; Corsa Campestre, Atletica leggera, Calcio a 5 maschile e/o femminile, Beach volley maschile e femminile.
  • Torneo di interclasse di Pallavolo (misto), tra le sedi del Liceo Classico e del Liceo Artistico di Foggia, del Liceo di Ascoli Satriano e Bovino.
  • Tornei di pallavolo e calcetto tra alunni, docenti e personale A.T.A.
  • Eventuali uscite sul territorio per partecipare alle Competizioni Sportive proposte dal C.S.A. di Foggia e Federazioni, Enti Sportivi, Associazioni, Istituzioni.
  • Giornata dello Sport.
Destinatari: Tutti gli studenti, del Liceo sia di Foggia che delle Sedi coordinate, che intendono partecipare alle attività sportive pomeridiane.
Modalità degli incontri: Incontri settimanali pomeridiani (giorni e date da definire in base alle direttive ministeriali in materia di campionati studenteschi) nella palestra del Liceo Artistico Perugini; nella palestra di Via Bovio, Liceo “Lanza”; presso il campo scuola “N. Mondelli” (Atletica Leggera). Per quanto riguarda i tornei di calcetto , gli studenti partecipanti si autofinanzieranno per fittare campi sportivi esterni, non avendo Il Liceo una struttura sportiva idonea all’attività.
Tempi di esecuzione: Intero anno scolastico.
Partecipazione personale A.T.A.: Vigilanza e pulizia delle palestre, nei giorni delle attività.
Introduzione
Il Centro Sportivo Scolastico del Liceo “Lanza – Perugini”,  dopo una attenta valutazione dei bisogni degli studenti e dopo aver effettuato un sondaggio tra gli stessi, sulla preferenza delle attività, considerati gli impianti e le attrezzature disponibili, ha elaborato il progetto di attività motoria extracurriculare. Tale attività, inserita nel P.O.F., è diretta a tutti gli studenti del Liceo e a tutto il personale della scuola.
Finalità
Il Centro Sportivo Scolastico attribuisce alla pratica sportiva un prevalente ruolo sociale, che si attua nella capacità dello sport di essere fattore di educazione, di crescita umana e di integrazione fra le persone.
Il C.S.S. ritiene che lo sport scolastico, in quanto parte di un progetto educativo globale, debba contribuire a formare nell’alunno il senso di valori etici fondamentali come il rispetto per l’altro, la giustizia, la solidarietà, l’autocontrollo, l’autodisciplina nella vittoria e nella sconfitta. Il C.S.S. si propone di attivare comportamenti di prevenzione verso alcune devianze giovanili ed inoltre, mira a far acquisire l’abitudine all’attività motoria come stile di vita da perseguire ltre la conclusione del corso di studio.
Infine, si propone di fornire agli studenti partecipanti, il miglioramento delle capacità coordinative / condizionali e dei fondamentali tecnici e tattici delle specialità sportive praticate.
Contenuti
Pallavolo – Calcio a 5:le principali regole di gioco e di arbitraggio; i fondamentali e gli schemi di gioco. Atletica leggera – Campestre: la tecnica fondamentale delle specialità su pista (corse piane, ad ostacoli, salti, lanci, mezzofondo e staffetta 4×100). La corsa di mezzofondo in ambiente naturale.
Calcetto: Tornei
Materiali e strumenti utilizzati 
Materiale sportivo. Cassetta pronto soccorso. Strumenti multimediali, audio-video, fotografico, fax, fotocopiatrice, carta e quanto altro serva per le attività sportive. Per le missioni fuori sede dei Campionati i mezzi di trasporto.
Sistemi di controllo, verifica e valutazione 
Come sistema di controllo si rileverà la presenza, con firma, per alunni, docenti, personale A.T.A. ed eventuali Esterni. Le attività sportive pomeridiane saranno valutate e verificate attraverso le performance ottenute dagli allievi, nelle competizioni dei Giochi Sportivi Studenteschi. Si concluderanno le attività con una “Giornata dello Sport”, organizzata dagli stessi alunni ed insegnanti , dedicata a tornei e specialità individuali e di squadra.
Il C.S.S. rilascerà, al termine del ciclo scolastico, la certificazione delle competenze acquisite dagli studenti, durante le attività svolte e come previsto dalle linee guida per le attività motorie del Miur.
Regolamento attività Sportiva Scolastica pomeridiana 
L’attività sportiva scolastica pomeridiana si svolgerà nelle Palestre e Campi due pomeriggi la settimana, secondo gli orari concordati con i gestori degli impianti. E’ obbligatorio, per gli alunni, dotarsi di abbigliamento e scarpe adeguate; rispettare i materiali e le attrezzature; mantenere un comportamento corretto per sé e gli altri. Non saranno assolutamente accettati comportamenti scorretti e/o inadeguati, laddove si verificassero l’insegnante potrà decidere l’allontanamento del soggetto dal gruppo. Per qualsiasi attività , ogni allievo interessato deve ritirare presso l’insegnante referente, il prestampato per l’autorizzazione dei genitori e consegnare il certificato medico per “attività sportiva non agonistica”.
Gli impegni , gli orari e gli eventuali aggiornamenti delle attività saranno affissi in bacheca. Gli allievi che parteciperanno alle varie iniziative sportive, saranno tenuti ad informarsi autonomamente e con senso di responsabilità relativamente agli impegni, orari delle attività.
La referente, prof.ssa Maria Rosaria Del Vecchio
I consiglieri, prof. Violetta Donatelli, prof.Roberto De Vito, prof. Antonello Allamprese