Associazione Ex Alunni

ASSOCIAZIONE EX ALUNNI DEL LANZA: FESTA A CASA DI CAMPO

Cari ex alunni,

eccoci quindi a commentare la serata del 5 giugno a Casa di Campo.

Una serata importante, complessa e densa, nella quale hanno trovato posto tutta una serie di emozioni.
Come quella di ricordare un caro amico come Sergio Giordano, conosciuto ai tempi del liceo, il nostro liceo, mentre si ascoltano nuovi possibili talenti del nostro teatro, del teatro della nostra città.
O come quella di rivedere tanti cari amici, moltissimi del Lanza, insieme a personaggi della nostra cultura teatrale e cinematografica.

E così nella stessa occasione abbiamo potuto vedere il lavoro dei nostri più valenti laboratori teatrali, con le esibizioni finali dei loro giovani artisti in concorso, mentre tra il pubblico potevamo scorgere Pino Casolaro, Carlo Bonfitto, Mirna Colecchia, Germano e Stefania Benincaso, Tonio Sereno, Michele Pellicano e Giovanni Mancini che poi ci ha regalato un piacevole intermezzo.

Nella giuria del concorso hanno trovato posto, oltre all’ospite d’onore, il giornalista e scrittore Franco Di Mare, ed al prof. Giovanni Cipriani, tre ex alunni del Lanza, e cioè la nostra attrice e amica Elena Ursitti, il ‘grande’, in tutti i sensi, Pippo Perretta, e Mariolina Cicerale, anima e identità di tanti momenti culturali del nostro liceo e della nostra città.

Ad intervallare le varie performance degli artisti, abbiamo avuto la rappresentazione de “Le Stagioni dell’Amicizia”, a cura del laboratorio integrato di Teatro Danza e del Corso di Teatro Inclusivo della fondazione Assori Onlus, con oltre 40 elementi tra danzatori, attori e musicisti, in un vero mix di ballo, musica e grandi ed intense emozioni.

Il tutto magistralmente condotto da un’altra foggiana ed ex Lanza doc, come Virginia Barrett, poliedrica artista, attrice teatrale e televisiva, regista e pianista, direttore organizzativo nazionale della nuova edizione del moderno Cantagiro che proprio in questi giorni muove la sua macchina organizzativa dell’edizione 2013.

Tante importanti presenze quindi che hanno impreziosito questo appuntamento, dandogli il giusto taglio di evento vero e proprio, come era e doveva diventare.
Il tutto nel segno della collaborazione culturale con La Taverna del Gufo, della solidarietà e della beneficenza rappresentato dalla Onlus Mitocon alla quale è andato parte del ricavato della serata, e con la importante partecipazione della Amministrazione Provinciale di Foggia, del Comune di Foggia, dell’Azienda di Servizi alla Persona De Piccolellis, dell’Ufficio Scolastico Regionale – Sede di Foggia e della Libreria Ubik.

Le nostre attivit’ sono quindi partite, nel segno della cultura e della collaborazione con chi di cultura, e dell’impegno che ne deriva, vive ed opera.

Ed abbiamo anche il nostro primo socio onorario nella persona di Franco Di Mare, mancato studente del nostro Liceo Classico, il “liceo che avrebbe voluto frequentare” come lui stesso ebbe modo di scrivere quando venne a Foggia a presentare il suo ultimo libro.

Continueremo così a partire dal prossimo ottobre.

Un caro saluto a tutti.

Claudio Sebastiani